top of page

RISONANZE

Le opere del febbraio - maggio 2022, realizzate su risonanze magnetiche, pun supporto in cui identifico un valore spazio temporale, che  indago e attraverso, per riordinare gli eventi.

 

Come fossero punti e linee del codice Morse, da collegare e decifrare,  su una carta astronomica.
 

Le parole e le frasi “generate” sono spesso dei palindromi, talvolta dei palindromi Morse. Nel palindromo percepisco un messaggio rassicurante, in quanto in esso  il futuro è già presente, ma anche un messaggio rivelatore, che attira l’attenzione e focalizza sull’esperienza del qui e ora.

 

L’installazione di queste opere nasce per mostrare il retro (il passato), il fronte (il presente), la trasparenza (la sintesi degli elementi sovrapposti), il riflesso (l’apparenza) e la proiezione (il futuro).

La luce attraversa, collega e allo stesso tempo separa gli elementi sintetizzati e addizionati sulla lastra a cui permette di sprigionare la sua libera dinamicità diffondendone un messaggio da scoprire.

bottom of page